37th Annual Conference of the Italian Association of Labour Economics

Event Details
Start Date 23 Set 2022 ore 15:00
Place Salerno
Partecipation Online

 

L’Associazione Italiana Economia del Lavoro organizza, nei giorni 23 e 24 settembre, la “37th Annual Conference of the Italian Association of Labour Economics”.

La conferenza affronta il tema delle nuove e vecchie sfide per il mercato del lavoro all’indomani della pandemia da Covid-19. Molti lavoratori hanno perso il lavoro e alcuni disoccupati hanno smesso di cercarlo. La perdita di occupazione e la riduzione dell’orario di lavoro hanno portato ad una riduzione del reddito. Tuttavia, questi effetti negativi non hanno colpito tutti i lavoratori nello stesso modo. La conferenza rappresenta un’occasione per discutere di molteplici argomenti collegati al tema citato come, ad esempio, l’impatto della pandemia da Covid-19 sulle disuguaglianze nei servizi educativi, sanitari e assistenziali, o la disuguaglianza e la geografia del malcontento nei paesi europei.

Il 23 settembre Irene Brunetti (Inapp) presenta, nella sessione “Wages, income distribution and poverty” da lei stessa presieduta, il lavoro dal titolo “Peer interaction in the workplace, local markets, and wages: Evidence from Italy”, di cui sono co-autori Andrea Ricci (Inapp), Valerio Intraligi (assegnista Inapp) e Claudia Vittori (Università Roma Tre).

Sergio Scicchitano (Inapp), con Luca Bonacini (Università di Bologna) e Giovanni Gallo (Università di Modena e Reggio Emilia), presenta, nella sessione “Gender, Family and Demographic Economics 2” il lavoro “Will it be a Shecession? The Unintended Influence of Working from Home on the Gender Wage Gap Related to the COVID-19 Pandemic”.

Nella sessione “Institutions and Labor Market Policies 2” intervengono Andrea Ricci (Inapp) e Stefano Dughera (Università di Torino) con “Unions, Quits and Innovation: Theory and Evidence”.

Sabato 24 settembre, nel corso della sessione “Institutions and Labour Market Policies “ Andrea Ricci (Inapp) con Stefania Basiglio (Università degli Studi di Bari) e Mariacristina Rossi (Università di Torino) presentano il lavoro “Bosses’ Impatience, Investment and Digital Technologies”.