L’integrazione delle persone di origine straniera. Misure, evidenze, problemi di governance

Event Details
Start Date 08 Giu 2023 ore 09:15
Place Auditorium Inapp - Roma
Partecipation Online and on site

L’8 giugno, presso l’Auditorium Inapp, si svolge il convegno “L’integrazione delle persone di origine straniera. Misure, evidenze, problemi di governance”, promosso dal nostro Istituto e dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Si tratta dell’evento conclusivo delle attività previste da un Accordo di programma tra le due Amministrazioni,  operativo da marzo 2021.

L’iniziativa analizza il tema dell’integrazione delle persone con background migratorio, considerando aspetti metodologici ed empirici della ricerca sui temi della mobilità umana e del confronto tra popolazioni di origine straniera e nativi: vengono approfonditi anche i profili delle politiche promosse a diversi livelli di governo. Nel corso dei lavori viene presentato un rapporto sui processi di integrazione in atto in Italia, descritti attraverso un set di indicatori che indagano dimensioni dell’inclusione sociale, del mercato del lavoro, dell’istruzione e delle condizioni di vita attraverso una comparazione tra regioni e in confronto ai Paesi europei. Si tratta dell’esito di un’attività di ricerca condotta dalla Struttura Economia civile e processi migratori di Inapp all’interno dell’Accordo.

Nell’evento sono programmate relazioni di qualificati esponenti della comunità scientifica e di istituzioni nazionali ed europee. I lavori del convegno, dopo il saluto del presidente dell’Inapp Sebastiano Fadda, sono aperti dall’intervento di Elena Grech, vice direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, mentre le conclusioni sono affidate al viceministro del Lavoro e delle politiche sociali Maria Teresa Bellucci.

Per l’Inapp Aldo Rosano e Lucia Chiurco presentano i dati salienti degli indicatori di integrazione nel corso della prima sessione. Nella seconda, Antonello Scialdone modera il panel con i vertici di alcune società scientifiche. I lavori pomeridiani sono coordinati dal direttore generale Santo Darko Grillo. Tra le presenze previste: Hanne Beirens, direttore Migration Policy Europe; Claudio Cerreti, presidente Società Geografica Italiana; Rosanna Rabuano, vicecapo Dipartimento Immigrazione-Ministero dell’Interno.