Sostenere le transizioni con percorsi innovativi di orientamento. L’analisi della domanda dei giovani

Event Details
Start Date 14 Giu 2023 ore 09:00
Place Auditorium Inapp - Roma
Partecipation Online and on site

Il 14 giugno si svolge, presso l’Auditorium dell’Inapp, il seminario dal titolo “Sostenere le transizioni con percorsi innovativi di orientamento. L’analisi della domanda dei giovani”.

Le raccomandazioni dell’Unione Europea nonché il PNRR evidenziano la necessità di ricercare nuove modalità formative e orientative funzionali a promuovere l’occupabilità dei giovani in uno scenario in forte evoluzione e trasformazione, dove nuove skill sono richieste. I giovani costituiscono un target a “rischio di esclusione” dalla vita formativa, lavorativa e, conseguentemente, anche dalla vita sociale.

Favorire l’occupabilità, e accompagnarli nella gestione delle molteplici transizioni, soggettive e oggettive che siano, impone un ri-pensamento sull’orientamento. Oggi più che mai il principale obiettivo dell’orientamento non è quello di determinare il percorso formativo che indirizzerà al mestiere/professione più adatto al soggetto, quanto piuttosto quello di favorire il processo di “costruzione continua del sé”, ossia favorire lo sviluppo delle competenze per l’occupabilità e delle soft skill necessarie per la costruzione del proprio progetto di vita.

I giovani devono essere messi nella condizione di acquisire e sviluppare capacità di gestione riflessiva delle esperienze e competenze di “intraprendenza progettuale” al fine di diventare soggetti attivi e committenti della propria storia di vita personale e professionale e così preservati dal rischio di smarrimento e marginalizzazione sociale. Ma per poter ipotizzare e mettere a punto modelli di intervento e pratiche orientative innovative e pervenire ad una riforma del sistema orientamento, è necessario avere un quadro aggiornato dell’esistente, relativamente all’analisi dei fabbisogni di orientamento dei giovani.

Il seminario riporta i principali risultati di un’indagine sulla domanda di orientamento dell’utenza giovanile (15-29 anni), nella prospettiva futura di definire un modello di intervento integrato ancorato ai reali fabbisogni delle persone. Le sfide progettuali affidate al progetto, realizzate in collaborazione con l’Anvur, con il centro di Ateneo Sinapsi della Federico II di Napoli e con GEO, sono finalizzate a sperimentare nuovi modelli di intervento per implementare e sviluppare le competenze per l’occupabilità.

Nel corso del seminario vengono esplorate le tematiche relative all’orientamento dei giovani con l’obiettivo di individuare paradigmi nuovi attraverso cui progettare modelli di orientamento quanto più adeguati alle nuove istanze della popolazione giovanile. A partire dalle evidenze emerse in sede di indagine, si apriranno spazi di confronto e riflessione sulle prospettive di riforma del sistema di orientamento e sulle concrete proposte di strategiche di azione possibili, grazie al contributo offerto dagli autorevoli partecipanti.