UNECE Ministerial Conference on Ageing

Event Details
Start Date 15 Giu 2022 ore 09:30
End Date 17 Giu 2022 ore 17:30
Place Ergife Palace Hotel Congress Centre - Roma
Partecipation Online

 

L’Inapp partecipa alla Conferenza ministeriale delle Nazioni Unite sull’invecchiamento organizzata dall’UNECE, in collaborazione con lo Standing Working Group on Ageing e con il Governo italiano.

L’evento completa il quarto ciclo di revisione e valutazione del Piano d’Azione Internazionale di Madrid sull’Invecchiamento e la sua Strategia di attuazione regionale (MIPAA/RIS) 2018-2022.

La Conferenza celebra i vent’anni del MIPAA, adottato nel 2002 dalla Seconda Assemblea mondiale sull’Invecchiamento e rappresenta l’occasione per gli Stati membri dell’UNECE di riflettere sui passi compiuti nel rispetto del diritto all’indipendenza, alla partecipazione, alla dignità, alla cura e all’autorealizzazione delle persone anziane, nella regione europea. Il tema dell’evento è “Unire le forze per la solidarietà e le pari opportunità per tutta la vita”.

I lavori della Conferenza affrontano questo tema declinandolo in tre aree:

1. Promuovere un invecchiamento attivo e sano per tutta la vita;

2. Garantire l’accesso all’assistenza a lungo termine e il supporto ai care giver e alle famiglie;

3. Inserire il tema dell’invecchiamento in tutte le politiche per avanzare verso una società per tutte le età.

Il 15 giugno 2022 il Forum congiunto della società civile e della ricerca scientifica precede la conferenza ministeriale vera e propria, che si svolge il 16 e 17 giugno. Una call for posters collegata all’evento è attualmente aperta. Possono essere presentati esempi di buone pratiche e approcci innovativi nella protezione e nel sostegno degli anziani in diverse situazioni, quali le emergenze sanitarie, i disastri naturali o causati dall’uomo e le crisi umanitarie.

L’Inapp sta fornendo la propria consulenza scientifica all’organizzazione della Conferenza. Tale consulenza si inserisce nel quadro della collaborazione fornita, d’intesa con il Ministero del Lavoro, alla realizzazione del Progetto di Coordinamento nazionale partecipato e multilivello delle politiche sull’invecchiamento attivo, promosso dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, responsabile dell’organizzazione della Conferenza stessa. L’Inapp ha anche fornito al Ministero del Lavoro il supporto per la redazione del Rapporto per l’Italia sul Quarto Ciclo di Monitoraggio e Valutazione dell’Attuazione del MIPAA 2018-2022, attualmente disponibile per la consultazione e la formulazione di osservazioni e proposte sulla piattaforma ParteciPa.

L’Inapp è presente alla Conferenza nell’ambito del side event organizzato congiuntamente con il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio e con INRCA.

Venerdì, 17 giugno, ore 13,30 – 14,45 – The coordination of ageing policies in Italy

Il seminario ha lo scopo di discutere le questioni relative allo sviluppo, nei prossimi anni, di una strategia nazionale per l’invecchiamento. La discussione metterà in evidenza l’opportunità di attuare un approccio che coniughi insieme l’integrazione verticale e orizzontale dei livelli di governo con il coinvolgimento di tutti gli attori sociali interessati. Lo scopo è quello di integrare con successo le questioni connesse alla transizione demografica in tutte le politiche pubbliche, sia a livello nazionale che locale. L’esperienza del progetto “Progetto di coordinamento nazionale partecipato multilivello delle politiche sull’invecchiamento attivo”, promosso dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia e le proposte di riforma dell’assistenza agli anziani del “Patto per un nuovo Welfare” rappresenteranno due casi in grado di stimolare la riflessione dei partecipanti italiani e stranieri.

Per l’Inapp previsti gli interventi di Valentina Cardinali, Responsabile della Struttura Mercato del lavoro, in rappresentanza del Presidente Prof. Sebastiano Fadda e di Pietro Checcucci, ricercatore presso la stessa Struttura, con una relazione dal titolo “The development of a national ageing strategy from a whole of government and a whole of society perspective”.