Scienza e Memoria

Dettagli evento
Data inizio 10 Gen 2024 ore 09:30
Data Fine 10 Gen 2024 ore 12:30
Luogo Roma
Partecipazione In presenza

Il 10 gennaio 2024, presso la sede centrale del Cnr in piazzale Aldo Moro a Roma, si svolge la cerimonia di apposizione delle pietre di inciampo in memoria della famiglia Anticoli: Giacomo – dipendente dell’Ente che dimorava nell’edificio dove ha sede l’amministrazione centrale – la moglie Gemma e le figlie Luciana e Fiorella, che furono deportati ad Auschwitz senza più fare ritorno.

L’iniziativa si svolge a un anno dalla firma dell’accordo di collaborazione sottoscritto da Cnr, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), Accademia Nazionale dei Lincei, Comunità Ebraica di Roma, Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche (Inapp) e Unione delle Comunità Ebraiche italiane (Ucei) per l’avvio del progetto “Pagina della Memoria”, finalizzato alla raccolta e divulgazione di testimonianze e documenti sull’impatto che le cosiddette “leggi razziali” ebbero sulla comunità scientifica e accademica italiana.

L’evento è articolato in diversi momenti:

  • alle 9:30 l’apposizione delle pietre di inciampo nel piazzale antistante la sede del Cnr
  • alle 10:30 i saluti istituzionali presso la Sala Marconi dell’Ente, con la presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza e del presidente dell’Ingv Carlo Doglioni, il Rabbino capo della Comunità Ebraica di Roma Riccardo Shemuel Di Segni, l’assessore alla Cultura del Comune di Roma Miguel Gotor e il ministro dell’Università e della ricerca Anna Maria Bernini
  • alle 11:00 una tavola rotonda con interventi di Giulia Simone (Università degli studi di Padova), Alessia Glielmi (responsabile della Gestione Documentale e degli Archivi del Cnr e referente del progetto), Ada Chiara Zevi (presidente dell’associazione “Arte in memoria”) e Maria Paola Gargiulo (capo segreteria della Commissione del Senato Antidiscriminazioni), con i saluti della senatrice Liliana Segre. Introduce e modera Aldo Winkler, coordinatore del progetto “Pagina della Memoria”
  • alle 12:00 le riflessioni conclusive dei presidenti degli Enti. Per l’Inapp partecipa il direttore generale Santo Darko Grillo.

Al termine è prevista la visita guidata alla Digital Gallery del Cnr, all’interno della quale è stato installato il percorso espositivo storico-documentale “Racconti e immagini”, accompagnato dalla voce dei curatori del progetto e dedicato ai dipendenti dell’Ente che, in quanto ebrei, furono “dispensati dal servizio” dall’autunno del 1938.

Le iniziative congiunte previste dall’accordo di collaborazione sottoscritto dagli Enti sono di carattere documentale, storico e bibliografico e per questo, per l’Inapp, all’evento “Scienza e Memoria” partecipano il membro del consiglio scientifico dell’accordo Daniela Pavoncello, le referenti della Biblioteca Chiara Carlucci e Giuseppina Di Iorio e quelle dell’Archivio Federica Carboni e Viviana Sidoni.