Structural change, routinization and the polarization of the Italian labor market

Dettagli evento
Data inizio 01 Lug 2021 ore 11:00
Luogo
Partecipazione

 

Giovedì 1° luglio si tiene il quinto incontro del ciclo “I seminari del giovedì” organizzati da Inapp. Obiettivo principale è condividere, sia all’interno che all’esterno dell’Istituto, la conoscenza dei risultati finali ed intermedi delle ricerche in corso, creando un proficuo confronto tra studiosi e studiose.

In questa occasione Valerio Intraligi (Assegnista di ricerca Inapp) presenta il lavoro “Structural change, routinization and the polarization of the Italian labor market” co-autorato con Claudia Vittori (assegnista di ricerca Inapp) e Andrea Ricci (Inapp).

L’obiettivo dello studio è discernere il contributo del cambiamento strutturale da quello dell’automazione nello spiegare il fenomeno della polarizzazione del mondo delle professioni in Italia. A tal fine, mostriamo che la crescita relativa dei diversi comparti industriali nel periodo 2004-2019 può giustificare solo marginalmente la contrazione delle professioni a media qualifica cosiddette “routine”, che risultano aver perso progressivamente quote occupazionali all’interno di ogni settore di attività economica. Con sofisticate tecniche econometriche, confermiamo infine che l’avanzamento tecnologico rappresenta la spiegazione più plausibile per il fenomeno studiato, in quanto  l’esposizione all’automazione delle diverse industrie in ogni provincia risulta essere il miglior predittore dell’aumento delle professioni a bassa qualifica e basso salario.