Lazio – Legge Regionale 24 febbraio 2022, n. 3

Disposizioni a favore delle Donne dirette al contrasto dei pregiudizi e degli stereotipi di genere, per promuovere l'Apprendimento, la Formazione e l'Acquisizione di Specifiche Competenze nelle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM) nonchè per agevolarne l'accesso e la progressione di carriera nei relativi settori lavorativi

Thesaurus: Apprendimento, Formazione, Competenza

Abstract:

Con il presente provvedimento, la Regione Lazio, nel rispetto dei principi costituzionali, dell’ordinamento europeo e internazionale, di quanto previsto da determinati articoli dello Statuto, nonchè in conformità con la Dichiarazione di Pechino e la Piattaforma di azione adottate a Pechino, il 15 settembre 1995, dalla Quarta Conferenza mondiale dell’ONU sulle donne e con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile adottata, dall’Assemblea generale dell’ONU e, in particolare con l’Obiettivo 5 “Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze”, promuove l’equiparazione dei diritti e maggiori forme di tutela, favorisce e incentiva azioni a favore delle donne tese al contrasto dei pregiudizi e degli stereotipi di genere, alla promozione della Formazione, del rafforzamento delle Competenze, dell’aumento della presenza nell’ambito lavorativo e dell’abbattimento delle barriere ai percorsi di sviluppo delle carriere nelle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM).

Visualizza e scarica l'atto
Legge Regionale 24 febbraio 2022, n. 3