Abruzzo – Determinazione Dirigenziale 27 aprile 2022, n. DPF020/22

  • Emanante: Servizio Programmazione Socio-Sanitaria
  • Regione: Abruzzo
  • Fonte: B.U.R.
  • Numero fonte: 48
  • Data fonte: 29/04/2022
Pubblicazione degli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati dalle Aziende USL alla data del 1° marzo 2022 ai sensi dell'art. 92 A.C.N. 23 marzo 2005 e s.m.i.

Thesaurus: Politiche sociali, Emergenza sanitaria

Abstract:

Con il presente provvedimento, il Dirigente del Servizio Programmazione Socio-Sanitaria del Dipartimento Sanità dell’Abruzzo determina di pubblicare, come previsto dall’art. 92, comma 3 dell’A.C.N. per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale 23 marzo 2005 e s.m.i., l’Avviso allegato 1) quale parte integrante del presente provvedimento, in cui sono indicati gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati nell’ambito delle Aziende USL della Regione alla data del 1° marzo 2022, nonchè i criteri e le modalità di assegnazione degli incarichi. Dispone che possono concorrere, a diverso titolo, all’assegnazione degli incarichi vacanti i medici di cui all’art. 92, commi 6 e 6 bis, del vigente ACN e, successivamente, alla conclusione della procedura di assegnazione degli incarichi agli aventi diritto, i medici in possesso dall’01/01/2022 dei requisiti previsti dai commi 272 e 273, art. 1 della Legge 30 dicembre 2021, n. 234. Dà atto che i medici aspiranti al conferimento degli incarichi dovranno presentare alle singole Aziende USL, ai sensi dell’art. 92, comma 4, vigente A.C.N., entro 20 giorni dalla pubblicazione nel BURAT dell’Avviso allegato 1) al presente provvedimento, una domanda conforme ad uno dei modelli acclusi all’Avviso, a seconda della categoria di appartenenza (A,B,C,D o E), oltre alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio di cui all’allegato G.

Visualizza e scarica l'atto
Determinazione Dirigenziale 27 aprile 2022, n. DPF020/22