Decreto 18 febbraio 2005, n. 749

  • Regione: Toscana
  • Fonte: B.U.R.
  • Numero fonte: 13
  • Data fonte: 30/03/2005
L. 68/99 "norme per il diritto al lavoro dei disabili"

Thesaurus: Avviamento al lavoro dei disabili

Abstract:

si approva lo schema per la relazione conclusiva corredata dal modello di verbale di accertamento legge 68/99, di cui all’allegato “a”, come modello di riferimento da adottare dalle commissioni sanitarie istituite allo scopo dalle aziende uu.ss.ll. della toscana; si stabilisce inoltre che le aziende uu.ss.ll. provvedano in proprio alla stampa e alla distribuzione del modello.

IL DIRETTORE GENERALE

Visto l’art. 3 della legge regionale 17 marzo 2000, n. 26 e successive modifiche ed integrazioni;

Visti gli artt. 1 e 6 della legge regionale 5 agosto 2003, n. 44;

Vista la deliberazione della Giunta regionale n. 704 del 14.7.2003 con la quale al sottoscritto è stato attribuito l’incarico di Direttore Generale;

Vista la deliberazione n. 109 del 31.01.2005:“Revoca della delibera della G. R. n. 489/00 e nuove modalità operative per il collocamento obbligatorio L. 68/99 – Norme per il diritto al lavoro dei disabili” con la quale la Giunta regionale ha stabilito, di dare mandato, per l’adozione degli atti di competenza del Settore Socio Sanitario, ( Schema per la relazione conclusiva corredata dal verbale di accertamento, di cui alla legge 68/99 e al D.P.C.M .13 .01.2000) alla Direzione Generale Diritto alla Salute e Politiche di Solidarietà;

Vista la legge n. 68 del 12 marzo 1999: “Norme per Il diritto al lavoro dei disabili”, avente come finalità la promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili, nel mondo del lavoro, così come esplicitato nell’ art. 1, della stessa;

Visto il D.P.C.M. 13.01.2000: “Atto di indirizzo e coordinamento in materia di collocamento obbligatorio dei disabili, a norma dell’art. 1, comma 4, della legge 12 marzo 1999 n. 68”;

Vista la L. R. 72/97 “Organizzazione e promozione di un sistema di diritti di cittadinanza e di pari opportunità: riordino dei servizi socio- assistenziali e socio-sanitari integrati”; Ritenuto necessario, al fine di dare attuazione alla Delibera di G. R. n. 109 del 31.01.2005,di approvare, quale strumento funzionale per la determinazione dell’inserimento lavorativo dei disabili, lo Schema per la relazione conclusiva, corredata dal modello di verbale di accertamento di cui alla legge 68/99; Rilevato che il modello di cui sopra, è stato sottoposto all’esame dell’articolazione tecnica –comitato ex art. 58 L. R. 22/2000- medicina legale; Preso atto dell’approvazione espressa in data 19 maggio 2004, dalla medesima articolazione, circa la stesura definitiva del modello di “verbale” proposto;

DECRETA

1. di approvare, per la motivazione espressa in narrativa, lo Schema per la relazione conclusiva corredata dal modello di verbale di accertamento legge 68/99, di cui all’allegato “A”, costituente parte integrante del presente decreto, quale modello di riferimento da adottare dalle Commissioni sanitarie istituite allo scopo dalle Aziende UU .SS. LL. della Toscana;

2. di stabilire che le Aziende UU. SS .LL. provvedano in proprio alla stampa e alla distribuzione del suddetto modello;

3. di provvedere per motivi di chiarezza e razionalità alla pubblicazione del presente atto, unitamente alla delibera di G. R .n. 109 del 31.01.2005, ed al decreto di competenza del Dirigente Responsabile del Settore Lavoro. Il presente provvedimento soggetto a pubblicità, ai sensi dell’art .41, comma 1, lett.b) della L. R. n. 9/95 è pubblicato per intero sul B.U.R.T. compreso l’allegato A ai sensi dell’art. 3 comma 1 della L. R. n. 18/96 e successive modificazioni.

ALLEGATO