Deliberazione Giunta Regionale 29 ottobre 2008, n .8/8298

  • Regione: Lombardia
  • Fonte: B.U.R.
  • Numero fonte: 46
  • Data fonte: 14/11/2008
Programma Operativo Competitività Regionale e Occupazione FESR 2007-2013 - Linee guida di attuazione - Primo provvedimento

Thesaurus: Contributi finanziari, Decentramento

LA GIUNTA REGIONALE

Visti:

– il Regolamento (CE) n. 10 80/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale e recante abrogazione del Regolamento (CE) n. 1783/1999;

– il Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio dell’11 luglio 2006, recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione e che abroga il Regolamento (CE) n. 1260/1999;

– il Regolamento (CE) n. 1828/2006 della Commissione dell’8 dicembre 2006 che stabilisce modalità di applicazione del Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione e del Regolamento (CE) n. 1080/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale;

Vista la l.r. n. 1 del 2 febbraio 2007, «Strumenti di competitività per le imprese e per il territorio della Lombardia», con la quale la Regione Lombardia, in coerenza con gli orientamenti comunitari, intende supportare la crescita competitiva del sistema produttivo, territoriale e sociale lombardo;

Visto il Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013 della Regione Lombardia approvato con decisione della Commissione Europea C(2007) 3784 del 1º agosto 2007;

Vista la d.g.r. n. 8/7100 del 18 aprile 2008 avente ad oggetto «Organizzazione dell’autorità di gestione del programma operativo regionale competitività 2007-2013 – Obiettivo competitività e occupazione – FESR»;

Dato altresì atto che e ` in corso di pubblicazione la disciplina normativa italiana concernente le norme sull’ammissibilità delle spese per il periodo di programmazione 2007-2013 «Recante norme di esecuzione del Regolamento CE n. 1083/2006 del Consiglio dell’11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul fondo di coesione e che abroga il Regolamento CE n. 1260/1999»;

Richiamato l’art. 71 del Regolamento (CE) n. 1083/2006, in ottemperanza del quale ciascuna Autorità di Gestione redige una descrizione della propria struttura organizzativa e delle procedure adottate sulla base delle indicazioni di cui agli artt. 21, 22 e 23 del succitato Regolamento 1028/2006 e dell’Allegato XII dello stesso;

Dato atto che il documento «Descrizione del Sistema di gestione e controllo» del POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 e ` stato predisposto e presentato ai ?ni delle approvazioni richieste;

Ritenuto opportuno che all’attuazione del PORL 2007-2013 si possa procedere in maniera coordinata e sulla base di indirizzi che massimizzino la qualità e l’ef?cacia dell’azione amministrativa anche al ?ne di assicurare che l’attuazione del programma operativo cofinanziato con i fondi strutturali possa avvenire con la necessaria tempestività in armonia con le disposizioni che regolano l’utilizzo dei fondi strutturali;

Visto il documento allegato recante «Linee guida di attuazione del programma operativo competitività regionale e occupazione – FESR 2007-2013. Primo provvedimento» predisposto dalla Direzione Generale Industria, PMI e Cooperazione (D.G. ove è incardinata l’Autorità di Gestione per la programmazione comunitaria 2007-2013), condiviso con le Direzioni Generali interessate;

Dato atto che il documento è stato presentato all’Autorità Centrale di Coordinamento e d i Programmazione (ACCP) nella seduta del 10 ottobre 2008;

Vista la l.r. 7 luglio 2008, n. 20 nonchè i provvedimenti organizzativi anno 2008;

Ad unanimità nelle forme di legge

DELIBERA

1) di approvare le «Linee guida di attuazione del programma operativo competitività regionale e occupazione – FESR 2007-2013. Primo provvedimento» riportate nell’allegato A), parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2) di disporre la pubblicazione della presente deliberazione, unitamente all’allegato, nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.

Allegato A