E.Romagna – Legge regionale 30 luglio 2015, n. 14

  • Emanante: Il Presidente della Regione
  • Regione: Emilia Romagna
  • Fonte: G.U.R.I.
  • Numero fonte: 188
  • Data fonte: 30/07/2015
Disciplina a sostegno dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità, attraverso l'integrazione tra i servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari.

Thesaurus: Disagio

Abstract:

Gli obiettivi perseguiti dalla L.R. 14/2015 attraverso le disposizioni in essa contenute sono la promozione e il sostegno all’inserimento al lavoro, all’inclusione sociale e all’autonomia delle persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità. Tale condizione è caratterizzata dalla compresenza di problematiche afferenti la dimensione lavorativa e nel contempo sociale o sanitaria. A tale riguardo la Regione Emilia Romagna realizza  una programmazione e attuazione integrata degli interventi, definendone i presupposti istituzionali, organizzativi, strumentali, gestionali e metodologici e assicurando e favorendo la più ampia integrazione tre enti e servizi pubblici, al fine da offrire alle persone con disagio prestazioni adeguate di sostegno, occupazionali, sociali e sanitarie.

Gli obiettivi perseguiti dalla L.R. 14/2015 attraverso le disposizioni in essa contenute sono la promozione e il sostegno all’inserimento al lavoro, all’inclusione sociale e all’autonomia delle persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità. Tale condizione è caratterizzata dalla compresenza di problematiche afferenti la dimensione lavorativa e nel contempo sociale o sanitaria. A tale riguardo la Regione Emilia Romagna realizza  una programmazione e attuazione integrata degli interventi, definendone i presupposti istituzionali, organizzativi, strumentali, gestionali e metodologici e assicurando e favorendo la più ampia integrazione tre enti e servizi pubblici, al fine da offrire alle persone con disagio prestazioni adeguate di sostegno, occupazionali, sociali e sanitarie.

Consulta la versione integrale