Lazio – Deliberazione Giunta Regionale 28 gennaio 2021, n. 27

Approvazione del Piano Organizzativo del Lavoro Agile (P.O.L.A.) per l'anno 2021

Thesaurus: Lavoro agile (smart working), Emergenza sanitaria

Abstract:

Con la presente Deliberazione la Giunta della Regione Lazio, delibera di approvare il Piano Organizzativo del Lavoro Agile (P.O.L.A.) per l’anno 2021, contenuto nell’Allegato 1, che fa parte del presente provvedimento, e che costituisce una sezione del Piano della Performance anno 2021-2023. Prevede inoltre che, fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-2019, o fino ad una data antecedente, stabilita con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Lavoro Agile continuerà ad essere una delle modalità ordinarie di svolgimento della prestazione lavorativa nelle Pubbliche Amministrazioni, prescindendo dagli accordi individuali e dagli obblighi formativi previsti dalla Legge 22 maggio 2017, n. 81. Le disposizioni contenute nel POLA, quindi, di cui all’allegato 1, entrano in vigore dalla data della cessazione dello stato di emergenza o da una data antecedente, stabilita con Decreto del Presidente del Consiglio, su proposta del Ministro della Pubblica Amministrazione. Il Coordinamento dell’intero Progetto sul Lavoro Agile, e di tutti gli adempimenti necessari all’adozione di una specifica disciplina in materia per la regolazione degli istituti relativi al rapporto di lavoro, sono affidati al Direttore della Direzione Affari Istituzionali, Personale e Sistemi Informativi, nel rispetto delle vigenti prerogative sindacali. I Direttori sono autorizzati a stipulare accordi individuali con il personale Dirigenziale e di Comparto assegnato alla propria Struttura, secondo un determinato schema di accordo, sempre in conformità con le disposizioni contenute nel POLA per l’anno 2021. Il Presente provvedimento non comporta oneri a carico del bilancio.

Visualizza e scarica l'atto
Deliberazione Giunta Regionale 28 gennaio 2021, n. 27