Legge regionale 26 gennaio 2004, n. 1

  • Emanante: Consiglio regionale
  • Regione: Toscana
  • Fonte: B.U.R.
  • Numero fonte: 3
  • Data fonte: 30/01/2004
Promozione dell’amministrazione elettronica e della società dell’informazione e della conoscenza nel sistema regionale. Disciplina della “Rete telematica regionale toscana”

Thesaurus: Tecnologia, Razionalizzazione

Abstract:

La legge regionale n. 1/2004 ha la duplice finalità di favorire il processo di innovazione organizzativa e tecnologica delle pubbliche amministrazioni del territorio regionale in un contesto organizzato di cooperazione istituzionale, nonchè di promuovere lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza  a fini di progresso sociale e miglioramento della qualità della vita, favorendo la realizzazione personale e professionale e forme di cittadinanza attiva. Le disposizioni contenute nella presente legge mirano dunque a realizzare modalità di amministrazione elettronica a fini sia di semplificazione, trasparenza e integrazione dei processi interni, sia di efficienza dei servizi per i cittadini e le imprese e ad attuare una strategia organica ed unitaria per lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza.E’ altresì  disciplinata la Rete Telematica Regionale Toscana (RTRT),  quale forma stabile di coordinamento del sistema regionale delle autonomie locali e di cooperazione del sistema stesso con altri soggetti, pubblici e privati, nelle materie di cui al comma 1, nei modi e con i procedimenti previsti al Capo II.

La legge regionale n. 1/2004 ha la duplice finalità di favorire il processo di innovazione organizzativa e tecnologica delle pubbliche amministrazioni del territorio regionale in un contesto organizzato di cooperazione istituzionale, nonchè di promuovere lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza  a fini di progresso sociale e miglioramento della qualità della vita, favorendo la realizzazione personale e professionale e forme di cittadinanza attiva. Le disposizioni contenute nella presente legge mirano dunque a realizzare modalità di amministrazione elettronica a fini sia di semplificazione, trasparenza e integrazione dei processi interni, sia di efficienza dei servizi per i cittadini e le imprese e ad attuare una strategia organica ed unitaria per lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza.E’ altresì  disciplinata la Rete Telematica Regionale Toscana (RTRT),  quale forma stabile di coordinamento del sistema regionale delle autonomie locali e di cooperazione del sistema stesso con altri soggetti, pubblici e privati, nelle materie di cui al comma 1, nei modi e con i procedimenti previsti al Capo II.

Consulta la versione integrale