Sicilia – Decreto Assessorile 23 dicembre 2021, n. 1440

  • Emanante: l'Assessorato per la Salute
  • Regione: Sicilia
  • Fonte: G.U.R.S.
  • Numero fonte: 2
  • Data fonte: 14/01/2022
Individuazione di nuovi laboratori per il processo di analisi di tamponi oro-faringei volte alle attività di screening necessarie in relazione all'Emergenza Coronavirus (SARS-CoV-2) ai sensi dell'art. 2 del D.A. n. 266 del 27 marzo 2020

Thesaurus: Emergenza sanitaria, Terapie

Abstract:

Con il presente provvedimento, vengono individuati determinati laboratori per il processo di analisi di tamponi rinofaringei in relazione all’Emergenza Coronavirus (SARS-CoV-2), ai sensi del D.A. n. 266 del 27 marzo 2020. Queste Strutture sono autorizzate ad effettuare le analisi di tamponi rinofaringei per l’identificazione del virus SARS-CoV-2 a favore degli utenti richiedenti. In relazione all’andamento pandemico, i laboratori dovranno effettuare tale attività anche per conto delle Aziende Sanitarie, che si faranno carico con mezzi e dispositivi propri, delle operazioni di campionamento dei tamponi rino-faringei. I laboratori individuati dovranno operare con metodologie per l’identificazione del virus SARS-CoV-2, secondo quanto indicato dal D.A. n. 248 del 23-03-’20, nel rispetto delle Circolari del Ministero della Salute. L’elenco dei tamponi deve essere trasmesso tutti i giorni sulla piattaforma regionale Qualità Sicilia. Sia se le prestazioni sono richieste dal servizio pubblico che da soggetti privati, le Aziende Sanitarie Provinciali territorialmente competenti pagheranno le prestazioni a tariffa unica di Euro 50,00 secondo quanto disposto dal D.A. n. 266 del 27 marzo 2020. Il presente atto è valido fino a successive modifiche o integrazioni e fino alla fine della situazione di emergenza. 

Visualizza e scarica l'atto
Decreto Assessorile 23 dicembre 2021, n. 1440