Indagine sulle competenze degli adulti (PIAAC)

Obiettivo: misurare le competenze cognitive degli adulti nei domini della literacy, numeracy e problem solving, nonché rilevare, tramite un questionario strutturato di background, una serie di informazioni che permettono di comprendere il legame esistente tra competenze, istruzione e lavoro e il ruolo svolto dalle competenze nel migliorare le prospettive occupazionali e di vita della popolazione adulta
Unità di rilevazione: individui di età 16-65 anni
Tecnica di raccolta dati: CAPI (Computer Assisted Personal Interviewing)
Presenza nel Programma statistico nazionale: sì (codice IAP-00021)

PIAAC (Programme for the International Assessment of Adult Competencies) è un programma internazionale finalizzato alla valutazione delle competenze della popolazione adulta, ideato dall’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, che vede la partecipazione di molti Paesi del mondo, tra cui l’Italia.
Il Programma PIAAC ha lo scopo di definire una strategia di intervento sulle competenze degli adulti attraverso la raccolta di una vasta mole di dati utili, oltre che per finalità scientifiche, anche per disegnare azioni di policy efficaci per lo sviluppo e il mantenimento delle competenze degli individui.
Il Programma è attuato tramite la realizzazione di un’indagine statistica internazionale. L’indagine, di tipo campionario, misura le competenze possedute dagli adulti tra i 16 e i 65 anni e raccoglie informazioni su come gli adulti le utilizzino a lavoro e nella vita quotidiana. Le competenze sono misurate attraverso prove cognitive sui domini di literacy, numeracy e problem solving. Tramite un questionario strutturato di background sono raccolte anche informazioni che permettono di comprendere come gli adulti usano le competenze a lavoro, a casa e nella vita sociale.
L’indagine si propone di mettere a disposizione basi dati aggiornate, comparabili a livello internazionale in grado di fornire informazioni sulle dinamiche delle competenze, sullo stock di capitale umano dei diversi Paesi, sul legame esistente tra competenze, istruzione e lavoro e sul ruolo svolto dalle competenze nel miglioramento delle prospettive occupazionali e di vita della popolazione adulta.
PIAAC è concepito come studio a cicli ripetuti, con cadenza decennale.
38 paesi hanno partecipato al primo ciclo dell’indagine, permettendo a PIAAC di divenire la più grande indagine internazionale sulle competenze degli adulti mai realizzata. Il secondo ciclo è attualmente in fase di realizzazione.

Per maggiori informazioni: www.inapp.gov.it/piaacwww.oecd.org/skills/piaac/

Per contatti: piaac@inapp.org.